//
you're reading...
debt, Europe, Others

Debito, Bce: non concedermo tempo in più alla Grecia

untitled

Fonte WSI – Non possiamo violare trattati. Schultz ad Atene: è il primo rappresentante europeo a confrontarsi vis-a-vis con Syriza. Bond greci a 3 anni rendono 17%.

La Bce non fa concessioni. Il membro del consiglio direttivo Benoit Coeuré ha detto che alla Grecia non verrà dato tempo in più per ripagare i suoi debiti.

L’istituto di Francoforte è uno dei creditori internazionali che detiene 240 miliardi di euro di debito ellenico.

Coeuré ha detto al Corriere della Sera che è impossibile prorogare i termini della scadenza del debito posseduto dalla Bce.

“Il debito è costituito da varie componenti. Per quanto riguarda i bond governativi comprati dalla Bce nell’ambito del programma “Securities Markets’ lanciato nel 2010, non possiamo garantire l’estensione delle scadenze”.

“Sarebbe come garantire un prestito a un paese e ciò è vietato dai trattati”. Sui prestiti concessi ad Atene dagli altri paesi europei, Coeuré ha sottolineato che “non spetta a noi decidere”.

Intanto sui mercati i bond greci continuano a indebolirsi, mentre sul piano politico, Martin Schultz, il presidente del Parlamento Ue, è atteso ad Atene: è il primo rappresentante delle autorità europee a confrontarsi vis-a-vis con il nuovo governo formato dalla coalizione anomale costituita dalla sinistra di Syriza (149 seggi su 300 in aula) e dalla destra Greci indipdenti (13 seggi).

Il selloff del debito greco sul mercato dei titoli di Stato prosegue senza sosta. Gli investitori hanno paura e vendono, spingendo i tassi sui bond su livelli pericolosi. Il tasso a tre anni è salito al 17%, rendendo sempre più difficile il compito di rifinanziamento del debito da parte dell’esecutivo.

Fonte: http://www.wallstreetitalia.com/article/1800001/debito-bce-non-concedermo-tempo-in-piu-alla-grecia.aspx

Advertisements

Discussion

One thought on “Debito, Bce: non concedermo tempo in più alla Grecia

  1. Che vuol poi dire che i greci si avviano all’incenerimento del castello di carte. Con quali implicazioni difficile dire.

    Posted by fausto | January 29, 2015, 7:14 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: