//
you're reading...
Europe, Italy

Conferme dai dati macro: l’Eurozona è in deflazione

untitled

Fonte WSI – In gennaio si è accentuato il calo dei prezzi al consumo nell’area: -0,6%. Tempismo QE sbagliato? Draghi messo alla prova.

È ufficiale: l’area euro è impantanata in una fase di deflazione. In gennaio
di è infatti accentuato il calo dei prezzi al consumo nell’area euro, secondo la stima preliminare fornita da Eurostat.Nel dettaglio le previsioni anno su anno per il mese in corso dicono che i prezzi al consumo nell’area euro scenderanno -0,6%, a fronte di attese per -0,5%. Il mese precedente il risultato era stato di -0,2%.Da parte sua, l’inflazione Core crescerà dello 0,5% (stime 0,7%, mese precedente +0,7%). Il dato segue il meno 0,2 per cento di dicembre che era stato il primo valore negativo segnato dall’inflazione fin dal 2009.

A inizio gennaio, a causa dei rischi di deflazione, la Bce ha annunciato un ampio piano di acquisti di titoli di Stato. Il tempismo di Mario Draghi potrebbe essere ora messo in discussione.

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: