//
you're reading...
Others

MADE IN ITALY: MODA E BUSINESS, NEL 2020 I TURISTI CINESI SARANNO 200 MILIONI

AlessandroPedrini Finanza&Mercati

Pechino limita gli acquisti in patria Ma compra all’estero

da Corriere della Sera

L’attrazione irresistibile della Cina per i prodotti occidentali di lusso si sta spegnendo? Dopo diversi segnali preoccupanti, legati al rallentamento dell’economia di Pechino, i nuovi dati del «China Luxury Report» dicono che nel 2014 i marchi del lusso hanno registrato un meno 1 per cento. Ancora nel 2013 le vendite erano aumentate del 2%, avevano realizzato il +7% nel 2012 e uno straordinario +30% nel 2011. Sembrerebbe un declino inarrestabile. Ma come sempre i numeri vanno interpretati, la Cina non significa i cinesi.

La passerella dei talenti cinesi

Perché se all’interno della Repubblica popolare i consumi griffati calano, appena varcano i confini i consumisti cinesi si scatenano. E i numeri sono sempre fantastici. L’anno scorso 117 milioni di cinesi sono stati all’estero e hanno comprato prodotti di lusso per 81 miliardi di dollari, un incremento del 9…

View original post 515 more words

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: