//
you're reading...
Italy

Il Governo stringe sulle Fondazioni, in arrivo norme per uscita da banche

AlessandroPedrini Finanza&Mercati

Adnkronos

Gradualeriduzione delle quote detenute nelle banche;diversificazione del patrimonio;divieto di ricorrere al debito per sottoscrivere aumenti di capitaleestop alla finanza più rischiosa, a partire dai derivati;maggiore trasparenza nei bilanci. Le nuove norme sulle Fondazioni di origine bancaria, che potrebbero essere esaminate già dal prossimo Cdm, secondo quanto risulta all’Adnkronos, sono sostanzialmentein linea con i pilastri dell’autoriformache gli enti hanno avviato negli ultimi anni e che è stata alla base del lavoro svolto negli ultimi mesi al Tesoro dal gruppo coordinato dal Capo di Gabinetto, Roberto Garofoli.

Il provvedimento che il Governo si appresta a varare punta ad accelerare il processo di riforma, ponendocriteri più stringenti e scadenze più puntuali. L’obiettivo di fondo è quello diallentare il legame tra fondazioni e bancheper riuscire, nonostante il ritardo accumulato, ad arrivare a un sostanziale rispetto della legge…

View original post 173 more words

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: