//
you're reading...
USA

Nasdaq al top dal 2000, torna la bolla Internet. I mercati aspettano il Qe

Wall Street torna a sentire l’odore di una bolla tecnologica, con il Nasdaq che torna ai massimi dal Duemila, quando era in piena corsa il mondo del Web.

AlessandroPedrini Finanza&Mercati

da Repubblica


Wall Street torna a sentire l’odore di una bolla tecnologica, con il Nasdaq che torna ai massimi dal Duemila, quando era in piena corsa il mondo del Web. Per la prima volta in quasi quindici anni il listino tecnologico della Borsa Usa ha superato i 5.000 punti. L’ultima volta che ha toccato tali vette era il 27 marzo 2000, mentre il record storico intraday (5.132,52 Punti) risale al 10 marzo 2000. Un movimento che, unito alle valutazioni da capogiro che stanno tornando acircolare tra le startup di San Franciscoe affini, torna anche ad accendere i timori di una speculazione eccessiva, guidata tra le altre cose anche dall’eccesso di liquidità che gli interventi delle Banche centrali hanno pompato sul mercato.

E proprio in tema di banche centrali, gli investitori attendono l’avvio delQuantitative easingdi Mario Draghi: è questo l’elemento centrale della settimana dei mercati, che pure…

View original post 872 more words

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: