//
you're reading...
debt, Europe, Others

Tedeschi al limite della pazienza: la Grecia lasci l’euro

untitled

Fonte WSI – “Sono così arroganti e supponenti, se si considera la situazione in cui si trovano”. E intanto Varoufakis: I nostri problemi di liquidità? Sono insignificanti.

I tedeschi non ne possono più dell’infinita tragedia greca. Intervistato da Bloomberg Jens Mueller, tassista di Berlino, lo dice chiaramente: non vuole più che le sue tasse vengano utilizzate per continuare a mantenere in vita Atene.

“Sono così arroganti e supponenti, se si considera la situazione in cui si trovano. E hanno tutte queste pretese – dice Mueller, 49 anni – Forse è meglio che la Grecia abbandoni semplicemente l’euro”.

Mueller non è sicuramente un caso isolato, dal momento che la sua opinione è condivisa dalla maggioranza dei tedeschi. Un sondaggio pubblicato lo scorso 13 marzo dall’emittente ZDF ha messo in evidenza che il 52% dei cittadini non vuole più che la Grecia rimanga in Eurozona, in deciso rialzo rispetto al 41% dello scorso mese. Questo, perchè ben l’80% dei tedeschi ritiene che il nuovo governo della Grecia non si stia “comportando in modo serio nei confronti dei suoi partner europei”.

L’opinione dei tedeschi è molto significativa, dal momento che la Germania è il principale contribuente dei piani di bailout del valore di 240 miliardi di euro che sono stati approvati per far sopravvivere Atene.

“Il modo in cui i greci si stanno comportando è impossibile – afferma Dorli Schneider, interprete, – la Grecia dovrebbe pagare quanto deve. Non possiamo continuare a darle soldi per sempre”.

Le tensioni tra i due paesi si stanno traducendo in un vero e proprio scontro di culture: alcuni dei 315.000 greci che vivono in Germania confessano di pagare le conseguenze del risentimento dei tedeschi nei confronti di Atene.

“La gente è pronta a puntare il dito contro di noi, e il tono sta diventando più aggressivo”, dice Kostas Tassopolulos, a Berlino dal 2008. “E’ un po’ sciocco da parte dei greci incolpare i tedeschi dei loro problemi, ed è altrettamento stupido che i tedeschi incolpino di tutto i greci”.

Intanto, in un’intervista rilasciata alla rete televisiva ARD, il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis ha detto che i problemi di liquidità a cui fa fronte la Grecia sono “insignificanti”, aggiungendo però che il governo greco farà il possibile per rimborsare i propri debiti.

“Vogliamo un’Europa di successo”, ha detto. “La nostra intenzione è di fare il possibile per ripagare ogni singolo euro” , aggiungendo, tuttavia, che un’eventuale ristrutturazione del debito sarebbe “il modo migliore” per fare in modo che ciò avvenga. E una fonte governativa ha confermato che la Grecia pagherà un’altra tranche di debiti verso l’Fmi per 580 milioni di euro, che scade oggi.

Fonte: http://www.wallstreetitalia.com/article/1806609/tedeschi-al-limite-della-pazienza-la-grecia-lasci-l-euro.aspx

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: