//
you're reading...
Others

Squinzi ottimista ma cauto: “Segnali promettenti ma ripresa lenta e fragile”

AlessandroPedrini Finanza&Mercati


<p>
<?EM-dummyText Didascalia>

</p>

Adnkronos

Ottimismo, ma con cautela, da Confindustria. “Stiamo assistendo asegnali promettenti di uscita dalla lunghissima crisi, dalle variazioni del corso dei tassi di cambio ai costi di alcune materie prime fondamentali come il petrolio,ma la ripresa rimane lenta, fragile e asimmetrica“. Lo ha dettoil presidente di Confindustria Giorgio Squinzinel suo intervento a un convegno a Roma su Adriano Olivetti e Jacques Maritian. “Quest’anno l’economia globale dovrebbe crescere nell’ordine del 3% e di qualche decimale in più l’anno prossimo. Un rimbalzo lento – ribadisce Squinzi – rispetto quello che ci si poteva aspettare dopo l’andamento degli ultimi anni”.

Il numero uno di Viale dell’Astronomia parla anche del contesto in cui si è sviluppata la crisi. “Le difficoltà economiche e le incertezze geopolitiche sembrano averci condotto quasinell’anticamera di un moderno Medioevo,nel quale il presente è arroccamento e paura”. Per questo,“serve uno scatto di…

View original post 54 more words

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: