//
you're reading...
Europe

Infografica / I fattori che possono innescare la Grexit

Il Sole 24 Ore / L’inattesa scelta del governo greco di rivedere la squadra di negoziatori che sta trattando un difficilissimo accordo con i creditori internazionali è stata accolta con cautela a Bruxelles. C’è apprezzamento perché il rimpasto potrebbe ridare nuova lena alle discussioni tecniche, ma rimane da colmare tra le parti un importante divario politico. Tra le negoziazioni coi creditori e i cambiamenti al Governo, il rischio Grexit è ancora acceso e l’infografica mostra i tre fattori che potrebbero causare l’uscita di Atene dalla moneta unica. La fuga di depositi di privati ed aziende è un elemento importante, in diminuzione da ottobre 2014, ma che ha portato ad un deflusso dai depositi bancari pari a 140 miliardi di euro a febbraio, con stime di 137,5 miliardi per marzo. Un secondo fattore che aumenta il rischio è l’alto tasso di sofferenze bancarie (tra il 23% e il 35% dei prestiti): i sei Paesi Grecia, Italia, Spagna, Portogallo, Cipro e Irlanda da soli hanno accumulato un totale di non performing loans pari a un valore che supera i 600 miliardi. Infine le scadenze a breve di Atene possono innescare il rischio Grexit che, tra T-bills e rimborsi al Fondo monetario internazionale, ammontano a 10 miliardi di euro da restituire tra l’8 maggio e il 19 giugno.

Clicca l’immagine per ingrandirla

20150428-Grexit

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: