//
you're reading...
debt, Europe, growth, Italy

Intervista a Stefano Fugazzi, autore di ABC Economipedia

Trascrizione dell’intervista che il dott. Stefano Fugazzi ha rilasciato a una società di consulenza inglese.

ABC Eco front cover v2ABC Economipedia è il tuo terzo saggio, il primo che però pubblichi in lingua inglese. Potresti brevemente descrivere i contenuti dei due precedenti?

Fugazzi – il primo saggio, “Idee per l’Italia”, è stato pubblicato nel maggio del 2013 ed era semplicemente una raccolta di proposte in materia di riduzione del debito pubblico che originariamente curai su richiesta del portale Investire Oggi per il quale ho scritto per due anni. All’epoca la questione del Fiscal Compact era d’attualità e molti politici ed economisti si erano letteralmente sbizzarriti. Dalle proposte che prevedevano delle maxi dismissioni – come quelle avanzate da Oscar Giannino per “Fare” e da Rinaldi-Savona per Forza Italia – a quelle che puntavano sulla valorizzazione delle riserve auree passando per quelle che facevano leva  sulla fiscalità e via dicendo. Il secondo saggio, ABC Italia, pubblicato nel 2014, affronta invece due questioni: il nodo della crescita – e quindi come riavviare l’economia italiana nello scenario di permanenza nella moneta unica – unitamente a una critica propositiva all’establishment e ai meccanismi che governano l’eurozona.

Descrivi in meno di 100 parole ABC Economipedia.

Fugazzi – Nella prima parte di ABC Economipedia metto in evidenza gli effetti deleteri delle politiche economiche europee sull’economia reale dei paesi dell’eurozona rielaborando la Curva di Phillips e validando tutto ciò quando esamino le varie iterazioni del Misery Index, incluse due mie interpretazioni. La seconda parte del libro studia invece la reazione dei mercarti finanziari – e quindi di quelli azionari, obbligazionari e valutari – alle politiche monetarie delle banche centrali, e in particolar modo per quanto riguarda le azioni annunciate dalla BCE e della FED nel corso degli anni in seguito allo scoppio della crisi dei subprime nel 2007.

Pregi e difetti di ABC Economipedia

Fugazzi – Il merito, che poi può anche essere il suo limite, è quello di aver presentato le conclusioni di sei mesi di ricerca in campo economico-finanziario senza lasciare spazio a quelle che sono le valutazioni personali.

Il che rappresenta un po’ una impostazione per certi versi coraggiosa e non volta a massimizzare i consensi…

Questa è per me una seconda attività. Ogni centesimo che ricavo dalla vendita dei miei libri viene utilizzato per finanziare i convegni e le attività di ABC Economics. A differenza di altri non ho ambizioni politiche né ho bisogno di sponsor politici per diffondere o promuovere i miei contenuti. ABC Economipedia – e più in generale ABC Economics – si differenzia un po’ da quello che è un po’ il mainstream della dialettica dei “no euro” italiani che – se devo dire la verità – sono spesso un po’ troppo slogan-dipendenti, alla ricerca di una collocazione politica – chi in Lega, chi nel M5S o in Fratelli d’Italia e chi altrove –  e generalmente finiscono per ripetere alla noia le solite cose da anni. Ci sono – ovviamente – delle eccezioni e noi siamo una di quelle.

Qui in ABC Economipedia, e in generale sul mio think tank ABC Economics, osservo le attuali congiunture economiche europee e d’oltreoceano senza cascare nella trappola, a volte troppo invitante, dei cosiddetti luogocomunismi, evitando quindi di proporre ai lettori analisi troppo prevedibili oppure dai risvolti semi-complottistici giusto per il gusto di strappare facili consensi sui social network e quindi su Facebook e Twitter.

ABC ECONOMIPEDIA

Versione italiana eBook: http://www.lulu.com/shop/stefano-francesco-fugazzi/abc-economipedia/paperback/product-22161330.html

Versione italiana cartacea: http://www.lulu.com/shop/stefano-francesco-fugazzi/abc-economipedia/paperback/product-22161330.html

Versione inglese eBook: http://www.lulu.com/shop/stefano-francesco-fugazzi/abc-economipedia/ebook/product-22139587.html

 Versione inglese cartacea: http://www.lulu.com/shop/stefano-francesco-fugazzi/abc-economipedia/ebook/product-22139587.html

CONVEGNO #GROWTH SABATO 16 MAGGIO

Link: https://abceconomics.com/2015/03/22/convegnogrowth/

Il portale di analisi e informazione ABC Economics è lieto di invitarVi al nostro convegno #GROWTH che si terrà SABATO 16 MAGGIO 2015 presso la UNIVERSITY OF WESTMINSTER di Londra. Sarà l’occasione non solo per commentare gli ultimi sviluppi della crisi dell’eurozona ma soprattutto per presentare il nuovo saggio del Think Tank Economia 5 Stelle (che non è né affiliato al né costituisce un organo ufficiale del Movimento 5 Stelle, nda) PIANO DI RILANCIO DELL’ECONOMIA ITALIANA insieme ad alcuni degli autori: Maurizio Gustinicchi (che collabora con Scenari Economici), Alessandro Ballardin e Luca Mibelli.

A metà seduta i nostri sponsor offriranno ai presenti un rinfresco a base di caffè e pasticcini mentre per il dopo-convegno abbiamo riservato un’area in un pub poco distante dal campus universitario.

sabato 16 maggio 2015 – ore 13:30

University of Westminster

115 New Cavendish Street, London W1W 6UW – Room N1.111

È necessario procedere all’accredito inviando una email contenente il vostro nome e cognome al seguente indirizzo email: abc.economics@yahoo.com

LOCANDINA GROWTH (nuova2)

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: