//
you're reading...
Others

TECHNICAL ANALYSIS: BOLLINGER BANDS

Estratto dalla newsletter di aprile di ABC Economics: “Greetings from North Korea

A cura di GIORGIO MARCHI (autore presso Jobtrading.it).

Le Bande di Bollinger, ideate dall’omonimo analista americano agli inizi degli anni 80, sono uno tra gli strumenti di analisi tecnica più diffusamente impiegati.

Graficamente sono composte da 3 linee che formano un canale. Quella principale è la centrale: una media mobile relativa a 20 prezzi di chiusura che si consiglia di lasciare invariata. Le restanti due sono rispettivamente il valore della media aggiungendo o sottraendo 2 deviazioni standard che andranno a definire il tetto e il pavimento del canale.

La deviazione standard, che può essere modificata dall’operatore in base alla propria operatività, è calcolata usando una formula statistica che misura la volatilità di un titolo.

Principali caratteristiche

  • Quando le bande si restringono generalmente si riscontra una minor volatilità
  • Se il prezzo disegna un massimo fuori dalla banda e successivamente vi rientra, significa che un’inversione del trend è possibile e vicina
  • Le oscillazioni da una banda all’altra sono utili per individuare il target di prezzo

Utilizzo

La lettura tipica dell’indicatore vuole l’apertura di posizioni long quando il prezzo esce e rientra o direttamente rimbalza sulla banda inferiore (e viceversa nel caso di posizioni short). Il tutto tenendo in considerazione la media a 20 periodi analizzabile singolarmente (seguendo l’utilizzo tipico delle medie mobili) oppure come livello mediano del canale con funzione di supporto/resistenza.

Si ricorda, inoltre, che la distanza tra le bande può essere usata come misura della volatilità.

Le Bande di Bollinger vengono spesso abbinate a un altro indicatore: il Bollinger Percentuale (o Bollinger%). Quest’ultimo presenta le caratteristiche tipiche degli oscillatori evidenziando principalmente livelli di ipercomprato/venduto. Per la descrizione di alcuni trai più comuni oscillatori ed anche per alcuni esempi pratici si veda quiΩ

BollingerBandsWMTbreakouts

 

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

%d bloggers like this: