//
archives

Bretton Woods

This tag is associated with 5 posts

Il Peccato Monetario dell’Occidente non è l’euro ma l’abolizione di Bretton Woods

Riflessione di Stefano Fugazzi (ABC Economics) sugli effetti della revoca degli accordi Bretton Woods nel 1971, eventi che ispirarono (tra l’altro!) l’ottimo thriller finanziario “La lunga notte del dollaro” di Paul Erdman.  Si è soliti ritenere che i mercati finanziari riflettano i fondamentali economici. Quando l’economia reale è in salute, i mercati finanziari si espandono; quando l’economia reale è stagnante o … Continue reading

Central-bank credibility, reputation and inflation targeting in historical perspective

Fonte voxeu.org – Central banks have been around since the 17th century. Central bank credibility has waxed and waned during this period. In many countries, an important contributor to the achievement of credibility has been the introduction of inflation targeting. Our research examines the evolution of central bank credibility using historical narratives and empirics for … Continue reading

Occupazione e moneta secondo Keynes

di Claudio Gnesutta da Sbilanciamoci.info / Nelle pagine finali della Teoria generale, Keynes, dopo aver costruito il suo edificio teorico con riferimento a un’economia chiusa, sembra aver un sussulto e, ricollegandosi ai temi del sistema economico internazionale che l’avevano fino ad allora occupato, afferma che “in un sistema interno di laissez faire e con un regime aureo … Continue reading

“Non ha più importanza chi detiene il potere politico, tanto non sono più loro a decidere”. Noam Chomsky

Fonte l’Antidiplomatico – Ecco come abbiamo permesso all’”isolamento tecnocratico” di scavalcare i regimi democratici. (Di Noam Chomsky basato su dibattiti tenuti in Illinois, New Jersey,Massachusetts, New York e Maryland nel 1994,1996 e 1999). UN uomo: Negli ultimi venticinque anni il capitale finanziario multinazionale, piuttosto che negli investimenti e nel commercio, è stato impiegato nelle speculazioni … Continue reading

L’Italia chieda una “Bretton Woods” per l’eurozona

La decisione dell’attuale Presidente francese Francois Hollande di ignorare i vincoli di bilancio europei annunciando di voler rimandare il ritorno del rapporto deficit/PIL sotto il 3% di due anni potrebbe mettere la parola fine al sistema dell’austerità europea fondato sul Fiscal Compact. La decisione della Francia non fa che sancire uno stato di crisi del … Continue reading

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

Advertisements