//
archives

lavoro

This tag is associated with 21 posts

P. Barnard, la Bce: non ci sarà più lavoro nemmeno in caso di ripresa

Libre (Barnard) – Vedete, parlo semplice. Ci sono i grandi capi, quelli che, come Mario Draghi o Jean-Claude Juncker, appaiono in pubblico e davanti alla stampa. Loro sorridono, e come canta l’immensa canzone di Povia “Chi comanda il mondo” vi dicono che tutto va bene, c’è la ripresa. Voi ragazzi, qui in Italia disoccupati al 44%, … Continue reading

Expected U.S. job growth slows down considerably in March: only 126K new jobs added

Fonte/Source, CNBC, The sputtering U.S. economy created just 126,000 jobs in March as bad weather, weak consumer spending and flailing corporate profits resulted in the worst report since December 2013. Economists expected nonfarm payrolls to rise 245,000 in March, with the unemployment rate holding steady at 5.5 percent, according to Reuters. February’s numbers were revised … Continue reading

Cina, alert Pmi: indice scivola in fase di contrazione

Fonte WSI – A 49,2 punti, al minimo in 11 mesi; ancora peggio, il sottoindice dell’occupazione è crollato al valore più basso dal crack di Lehman. L’attività manifatturiera cinese torna in evidente fase di contrazione: l’indice PMI è scivolato infatti al di sotto della soglia di 50 punti, a 49,2 punti, al minimo in 11 mesi; … Continue reading

Bce: Pil Italia +10% con riforma lavoro

Fonte WSI – Squilibri preoccupanti nell’area euro. Deviazione conti pubblici in Belgio e a Roma: istituto teme che regola sul debito “venga accantonata”. Una riforma del lavoro e del mercato dei prodotti in Italia porterebbe anche a un incremento del Pil del 10%. Sono le stime della Bce, che torna a spronare il nostro paese … Continue reading

Bper: doccia fredda per i dipendenti. Licenziamenti e chiusura filiali

Fonte WSI – Titolo penalizzato in borsa. Nessun dividendo è stato deliberato dagli azionisti. Doccia fredda per i dipendenti dell’istituto bancario Bper. Nel piano industriale a tre anni che è stato presentato agli analisti, la banca italiana punta a ridurre le filiali del 10%: una manovra che porterà a chiudere, entro la fine del 2017, … Continue reading

Divagazioni statistiche: il trionfo dell’economia immaginaria. Maurizio Sgroi

Fonte thewalkingdebt.org – Dobbiamo a Polanyi la più sintetica rappresentazione del problema economico. L’economia, scrisse nella Grande Trasformazione, è tutta una questione di prezzi. E in effetti tutta l’epopea ottocentesca che culminò nell’epopea walrasiana non si propose altro che trovare il livello dei prezzi capace di individuare l’equilibrio generale del sistema. Ma tale visione è necessariamente … Continue reading

La disoccupazione al 5,6% in America è una grande bugia. Il CEO di Gallup

Fonte l’Antidiplomatico – Quando non riusciamo ad assicurare un posto di lavoro che sia adatto al talento, agli studi, all’esperienza di un cittadino, stiamo tradendo il grande sogno americano. “Ecco qualcosa che molti americani – inclusi alcuni tra i più intelligenti e istruiti – non sanno: il tasso di disoccupazione ufficiale, così come riportato dal … Continue reading

U.S. workers still far from experiencing real wage growth

Fonte/Source, Wall Street Journal U.S. employers aren’t yet getting squeezed by workers demanding higher wages. The employment-cost index, a broad gauge of wage and benefit expenditures, rose a seasonally adjusted 0.6% in the fourth quarter last year, the Labor Department said Friday. That’s down from 0.7% in the two earlier quarters and jibes with other … Continue reading

Conti Fca: migliorano, ma l’Europa perde ancora

Fonte panorama.it – A un anno dalla fusione Fiat-Chrysler, Marchionne è soddisfatto dei numeri e ai dipendenti dice: “Let’s continue to dream big. Esattamente un anno fa, il 29 gennaio del 2014, nasceva Fca, frutto della fusione tra la Fiat e la Chrysler. Da allora i conti della Fiat sono costantemente migliorati, ma non in … Continue reading

British workers poorer now than in 2001, with men and young people hit hardest, Institute of Fiscal Studies reveals

Fonte/Source, The Guardian, British workers are taking home less in real terms than when Tony Blair won his second general election victory in 2001, with men and young people hit hardest by the wage squeeze that followed the financial crisis, according to new research. The Institute for Fiscal Studies thinktank said wages were 1% lower … Continue reading

acquista ABC ITALIA, edizione 2016

Click here to download “Brexit?”, Fugazzi’s new book on the EU Referendum

ABC Economipedia, 2nd edition now out!

London One Radio

PIL – Professionisti Italiani a Londra

Advertisements